FAQ DECAL TRANSFER, USA AL MEGLIO I PRODOTTI MONDODECAL

FAQ DECAL TRANSFER

In questa sezione, faq decal transfer, posteremo le risposte alle domande generiche ricevute tramite il form di e-bay, quello di Amazon o le richieste al nostro sito.

Come è possibile vedere dalla sezione dei nostri prodotti, le decalco da noi vendute sono innumerevoli e si differenziano per la tipologia di stampante (laser o ink-jet), per la tipologia di supporto (trasparente o a fondo bianco) e per la tecnologia di applicazione (con smalto protettivo ed immersione in acqua, senza smalto protettivo con immersione in acqua, senza acqua ne smalto).

faq decal transfer
decal ink-jet
faq decal
decal laser

 

 

 

 

 

 

Alcune delle vostre domande:

 

Domanda 1: come posso conservare i fogli prima della stampa? Quanto si conservano una volta stampati?

I fogli non stampati si possono conservare in un ambiente pulito e con umidità controllata.

La conservazione migliore è al buio in un sacchetto di plastica sigillato.

Le stesse informazioni valgono anche per le decal già stampate.

Solo per le decal protette con lo smalto c’è una scadenza, consigliamo un uso delle stesse entro 2/3 giorni dall’applicazione dello smalto spray, un tempo più lungo potrebbe portare ad un eccessivo indurimento dello spray, con conseguente rischio di rottura della decalco durante l’immersione in acqua.

 

Domanda 2: ho acquistato il tipo di decal che necessita di smalto spray, quale tipologia devo utilizzare? Potete consigliarmi una marca/prodotto?

Vanno bene sia gli smalti acrilici che sintetici.

Normalmente utilizziamo quello trasparente ad applicazione rapida, gli smalti normalmente sono disponibili in finitura lucida, semi opaca o opaca.

Quasi tutte le marche vanno bene, noi per comodità e per la facile reperibilità usiamo quelli della Acrylone o della Flycolor, reperibili in ferramenta, centri bricolage ed alcuni ipermercati.

 

 

Hai delle domande? Inviacele tramite e-mail, come commento o come domanda di e-bay sarà nostra cura risponderti il più rapidamente possibile.

Print Friendly, PDF & Email
Facebookgoogle_plus

11 commenti su “FAQ DECAL TRANSFER, USA AL MEGLIO I PRODOTTI MONDODECAL

  1. Nelle decals stampate con stampanti ink jet immerse in acqua si scioglie il colore. Con cosa va fissato prima di bagnarle?

    • Buongiorno Francesco,

      è necessario proteggere l’inchiostro fissato con un strato di protettivo prime dell’ immersione in acqua.

      E’ sufficinete utilizzare uno smalto spray sintetico a rapida essiccazione, disponibile sia in finitura matt che lucisa presso la maggior parte dei ferramenta o centri bricolage.

      Alla completa essiccazione dello spray si può procedere all’immersione in acqua ed alla seguente spellicolatura e fissaggio sull’oggetto da decorare; con la certezza di un fissaggio preciso e durevole nel tempo.

      Grazie per la sua domanda, buona giornata.

  2. Buongiorno,

    Le decals una volta tolte dall’acqua, nella fase di spostamento su ceramica, come le tocco si frantumano. L’acqua era tiepida. Non ho capito se c’è una temperatura ottimale dell’acqua. Fattore tempo: non è che lasciarle un minuto in acqua sia troppo? Su alcuni siti consigliano di lasciarle qualche secondo, tirarle fuori e lasciare asciugare altri secondi. Altra cosa che mi lascia dubbiosa è lo spray acrilico. Non ne ho trovato uno specifico per decals, ne ho preso uno in ferramenta, rispettando le vostre diciture. Non c’è una marca specifica per fissanti decals che non costi un patrimonio??

    Grazie in anticipo

    • Buongiorno Monica,

      ritengo che la rottura della decalco sia causata da un protettivo spray non ideale oppure dalla non sufficiente quantità dello stesso sulla decalco.

      Le consiglio di fare un secondo test applicando una maggior quantità di prodotto (può anche procedere per una maggior sicurezza ad una doppia applicazione a distanza di tempo).

      Riguardo alle sue domande:

      la temperatura ottimale dell’acqua è pari a quella dell’ambiente, l’acqua troppo fredda potrebbe portare ad un eccessiva rigidità della decalco, con rischi di conseguente rottura in fase di asciugatura della decalco.

      Acqua molto calda d’altro canto, contribuisce a rendere la decalco molto flessibile ed elastica (ideale quando la decalco deve essere plasmata su materiali non piani, ma non adatta quando si necessita che la decalco mantenga esattamente le proprie proporzioni, come nel caso di foto, scritte o altro).

      Spray: sintetico o acrilico (personalmente preferisco il primo), non è necessario che sia specifico per decals (spesso è lo stesso spray che ha solo un costo più alto). Io uso da sempre quello dell’ Acrylone o della Flycolor, entrambi marchi reperibili in quasi tutte le ferramenta o centri bricolage (personalmente li compro presso un Obi, al costo di circa 5€ a bomboletta).

      Restando a disposizione per ulteriori chiarimenti, sono a porgere

      Cordiali Saluti

      Grazie

      Silvano

      Applico personalmente decals da almeno 10 anni, tra decals digitali tradizionali e ceramiche, non esiste un limite di tempo, personalmente estraggo la decalco dall’acqua quando la stessa comincia ad arrotolarsi (ma mi è capitato di lasciare la decals in acqua anche svariati minuti e non è mai successo niente..)

  3. Salve,
    volevo sapere se le decals resistono al lavaggio una volta applicate su porcellana o ceramica ad esempio!
    Cordiali Saluti
    Grazie
    Elena

    • Buongiorno Elena,

      queste decal non vengono cotte ma solo applicate a freddo.
      Questo procedimento permette una buona resistenza della decorazione all’usura o ai raggi ultravioletti ma non è sufficiente per garantire una buona resistenza al lavaggio, sia a mano che in lavastoviglie.

      Le decalco resistenti al lavaggio esistono, consistono nella stessa tipologia di fogli decal da noi venduti ma sono stampate tramite speciali stampanti che utilizzano toner ceramici.
      La decalco applicata viene poi cotta in una muffola o forno da laboratorio a circa una temperatura di 900° C; in questo modo si ottiene il rammollimento dello smalto superficiale e la penetrazione del toner nello stesso, portando la resistenza finale della decalco allo stesso livello del manufatto su cui è stata applicata.

      I toner ceramici ed i relativi sistemi di stampa sono abbastanza costosi, ma se le interessa il discorso o semplicemente vuole acquistare delle decalco ceramiche già stampate ce lo faccia sapere, abbiamo alcune collaborazioni con aziende locali che realizzano questi prodotti.

      Grazie

  4. Grazie mille per la risposta davvero esaustiva!
    Sarei molto interessata ad avere delle decalco per poter stampare delle grafiche da me progettate!
    Vorrei provare a realizzare una sorta di servizio di piatti, ed ovviamente le decalco da voi vendute potrebbero essere una buona soluzione per i prototipi, ma nel caso di una produzione sicuramente dovrei ripiegare verso quelle ceramiche!
    Mi interesserebbe anche capire che tipo di costo potrebbero avere tali prodotti!
    Grazie mille davvero
    Elena

  5. Ciao, mi consigli come fissativo per la decal con sfondo bianco l’acrilico o il sintetico? Ho provato l’acrilico e sulla decal trasparente va bene ma quella con sfondo bianco si…disintegra !

    • Ciao Michele,

      prova con il sintetico, spesso è quello che lavora meglio tra le due tipologie.

      Fammi sapere se hai ancora problemi, siamo disponibili anche per un contatto telefonico eventualmente.

      Grazie

      Mondodecal

  6. Buongiorno
    Ho acquistato un set di Dry-Rub per fare adesivi personalizzati per una bici vintage.
    Vorrei sapere se, una volta applicati,è necessaria una cover coat.
    Posso eventualmente applicarli prima di dare il trasparente bicomponente ?
    Grazie
    Massimo

    • Buonasera Massimo,

      Grazie per l apprezzato acquisto.

      Le decal dry-rub non necessitano di protezione, tuttavia la stessa è applicabile nel caso si voglia aumentare ulteriormente la resistenza a sfregamento e raggi UV.

      Il trasparente bicomponente ad esempio perfetto per essere applicato a decal già posizionata, garantendo un notevole aumento della resistenza della decal.

      Buon lavoro

      Silvano

Lascia un commento

Google+